Impasto per 10 focaccine:

  • 500g farina di semola rimacinata

  • 1 bustina di lievito di birra secco

  • 1 cucchiaio di olio

  • 16g. nero di seppia

  • sale

  • acqua

  • semi di papavero

  • semi di finocchio

  • 1 albume d’uovo

 

Attivare il lievito con due dita d’acqua tiepida e 1 cucchiaino di zucchero. Mettere la farina in una ciotola capiente e versare il lievito attivato. Mentre si inizia ad impastare con una forchetta, versare un cucchiaio di olio e.v.o., continuare ad impastare, aggiungere una presa di sale e acqua fredda. Quando inizia a compattarsi iniziare a lavorare a mano, aggiungendo poco alla volta il nero di seppia, continuare ad impastare fino ad ottenere una palla completamente nera. Lasciare lievitare nella ciotola avendo cura di spennellare la superficie con dell’olio e coprire con un panno bagnato e strizzato. Riporre in frigorifero per 12 ore, la lievitazione lunga conferisce maggiore fragranza e digeribilità, ma se non si ha questo tempo un’ora può bastare. A lievitazione ultimata riprendere l’impasto, formare dieci palline uguali, appiattire con la punta delle dita dando la forma delle focaccine, posizionarle in una teglia da forno. Lasciare riposare mezz’ora a temperatura ambiente, dopo di che spennellare la superficie con un albume d’uovo per renderle lucide e a piacere far cadere semi di finocchio o semi di papavero. Infornare a 220° per 15 minuti.

 

Sapor Maris